Cattani Adelino

Università di Padova

Cattani Adelino

Università di Padova

Biography

Nato nel 1949 e laureato in Filosofia con una tesi su Il “principio cosmologico”. Problemi epistemologici di un’ipotesi semplificatrice, già incaricato degli insegnamenti di Propedeutica Filosofica, Storia della Filosofia, Filosofia del linguaggio, Poetica e retorica, è attualmente docente di Teoria dell’argomentazione.
Ha svolto attività di ricerca, didattica e di Teaching Staff nelle Università di Torun (Polonia) (1988), University College of Cork (1993, Friburgo A.M. (1994), Università Eotvos Lorand di Budapest (1995), Tokyo University (1997), Ginevra (1998 e 2001), Università Carlo e Accademia delle Scienze di Praga (1999), Melbourne (2000), Valencia (2002, 2003, 2004), Università della California, Irvine e Riverside (2003), Università del Nevada, Las Vegas ((2003), Salamanca, (2004), Universidade Estatual da Bahia – UNEB, Salvador, Brasile (2004), Universidad Complutense de Madrid (2005), Universidade Católica Portuguesa (2005), Universidad Diego Portales di Santiago del Cile (2006), Università Autonoma di Barcellona (2007), Università di Santiago de Compostela (2008), Guangzhou-Canton, Cina (2009), Santander, Cantabria-Spagna (2009), Madrid – UNED (2009), Buenos Aires (2011).
Membro del direttivo dell’International Association for the Study of Controversies.
Membro del CERMEG – Centro di Ricerche sulla Metodologia Giuridica, Università di Trento, Facoltà di Giurisprudenza.
Membro del Consiglio della Scuola dell’Avvocatura del Consiglio Nazionale Forense.
Componente del Comitato scientifico della rivista Cultura e Diritti. Rivista del Consiglio Nazionale Forense, Edizioni CNF.
Referente per il Polo Universitario presso la Casa di reclusione di Padova.
Membro dell’Advisory Board di John Benjamins Publishing Company, Amsterdam.
Membro dell’Advisory Board – Consejo Asesor della Revista Iberoamericana de Argumentación.
Dirige per University Press, Loffredo Editore, la collana Suadela.
Presidente dell’Associazione per una Cultura e la Promozione del Dibattito – ACPD, ha ideato e conduce una “Palestra di Botta e risposta”, in forma di tornei annuali di disputa scolastica.
(Sito web: http://www.educazione.unipd.it/bottaerisposta/)
Ha diretto come responsabile scientifico numerosi progetti di ricerca e partecipato a progetti europei e internazionali, di natura e tematica:

1. Teoretica, incentrata sulla teoria della conoscenza e della comunicazione della conoscenza. Al centro della ricerca: filosofia e argomentazione, retorica argomentativa – distinta dalla retorica esornativa delle figure – nelle sue valenze logico-epistemologiche ed estetiche.

2. Pragmalinguistica: teoria del linguaggio e dell’argomentazione. In particolare: analisi, valutazione e ricostruzione degli argomenti (criteri di accettazione, validità e invalidità, schemi d’analisi delle strutture argomentative), compresi gli argomenti basati sulle cosiddette “buone ragioni” ed i ragionamenti scientifici. Componenti implicite e fallacie; meccanismi semantici della battuta di spirito e dalla funzione argomentativa dello humour.

3. Pedagogico-formativa: teoria e pratica del dibattito. Tipologia dei dibattiti, doveri e diritti del disputante, regole dialogiche e mosse polemiche della discussione. Forme della replica e della confutazione. Analisi, tassonomie e strumenti teorici inseriti in un quadro didattico-formativo e utilizzati per la Palestra di Botta e risposta, torneo di disputa filosofica ideato per gli studenti degli Istituti di scuola superiore, promosso in collaborazione con l’Associazione per una Cultura e la Promozione del dibattito – ACPD.