20
Ott

Camplus sostiene la formazione “culturale” dei giovani talenti

Romanae Disputationes ha un nuovo sostenitore!

Camplus è nato per offrire condizioni di studio ottimali per gli studenti universitari, sostenendoli nella vita fuori casa con tutte le comodità di una residenza “all inclusive” e affiancandoli nel loro percorso di formazione, con un’ampia offerta di attività integrative allo studio, come workshop, visite in azienda, laboratori tecnologici e corsi di lingua.

Quale membro della Conferenza dei Collegi Universitari di Merito, l’associazione che riunisce e rappresenta i Collegi di Merito riconosciuti e accreditati dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, Camplus promuove le attività dedicate agli studenti che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori, occasioni che permettono ai giovani di cimentarsi e sperimentarsi in nuovi contesti.

Le attività integrative al percorso di studi permettono agli studenti di maturare scelte universitarie più consapevoli, che Camplus sostiene ogni anno anche attraverso l’erogazione di 100.000€ in borse di studio. Il contributo che Camplus vuole portare nella vita degli studenti è la possibilità di una formazione “culturale” che permetta di andare oltre il programma accademico e di sviluppare uno spirito critico.

Per farlo, a fianco allo studio, favorisce continue occasioni di confronto con coetanei, professionisti e aziende e incoraggia gli studenti a mettere alla prova il talento che ognuno di loro possiede.

Insieme a RD, Camplus sostiene la missione di un’istruzione non confinata semplicemente dietro i banchi, ma vissuta nell’esperienza quotidiana in tutti i suoi contesti.

Leave a Reply